technolando

Inserisci la tua mail per essere sempre aggiornato:




Atmos, l’orologio che si alimenta con gli sbalzi di temperatura

Etichette: ,

L’Atmos 561 Clock, realizzato da Jaeger LeCoulture e disegnato da Mark Newson, è alimentato interamente dai cambiamenti della temperatura ed è collocato dentro un blocco di cristallo di grosse dimensioni. Secondo il ‘The Watchismo Times’, un cambiamento della temperatura di appena un grado Celsius può alimentare l’orologio per due giorni.
Una miscela di etilcloride e ‘gas’ è ciò che reagisce alle variazioni della temperatura e si espande premendo contro una molla posta in un vano che a quel punto converte la sua energia potenziale immagazzinata in energia per l’orologio, più o meno. Anche se non si tratta certo di una tecnologia nuova, l’aggiornamento che ne è stato fatto è abbastanza palese e potrebbe rivelarsi molto utile.
[Fonte Gizmodo http://www.gizmodo.it/]




Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Se invece vorresti vedere pubblicato un articolo in particolare mandami una richiesta








Articoli correlati

0 commenti:

Posta un commento