technolando

Inserisci la tua mail per essere sempre aggiornato:




Batterie al virus

Etichette:


I ricercatori del MIT hanno utilizzato un metodo di assemblaggio virale per creare una batteria grande la metà delle dimensioni di una cellula umana. Ogni elettrodo ha infatti il diametro di 4 micron. Il processo di costruzione prevede una base in gomma dove vengono depositati questi elettrodi tramite litografia e l'aggiunta di diversi strati di polimeri che agiscono come un elettrolita. Infine il virus fa il resto creando l'anodo della batteria (purtroppo gli scienziati non sono ancora riusciti ad ottenere il catodo...).

[Fonte: www.hackaday.com]




Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Se invece vorresti vedere pubblicato un articolo in particolare mandami una richiesta








Articoli correlati

0 commenti:

Posta un commento