technolando

Inserisci la tua mail per essere sempre aggiornato:




Riconoscere i colori con un microcontrollore

Etichette: , ,



Può sembrare una cosa banale, ma in realità le persone che possono avere bisogno di un progetto simile sono differenti. Si tratta di un riconoscitore di colori in grado di pronunciare il colore rilevato. Il progetto in questione è basato su tre sensori differenti in grado di discriminare i colori principali (RGB). Un micro della RENESAS si occupa di interpretare le uscite analogiche relative al colore e di pilotare il Text-To-Speech della Winbond che pronuncerà il nome del colore rilevato. Sul sito Taos potrete trovare anche altri sensori RGB in grado di leggere i tre colori principali in un unico componente. Qui invece potrete scaricare questo progetto completo.




Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Se invece vorresti vedere pubblicato un articolo in particolare mandami una richiesta








Articoli correlati

0 commenti:

Posta un commento